Stampa

Genealogia e attualità del noi rivoluzionario

on .

Pubblichiamo l’intervento fatto da Giorgio Martinico all’assemblea interna dei collettivi autonomi di Palermo del febbraio 2016. È dunque finalizzato a un processo al contempo di formazione militante, di socializzazione dei saperi di parte e di elaborazione collettiva. Con grande chiarezza e capacità di individuare i nodi centrali, l’intervento affronta la questione del noi militante dal punto di vista della genealogia e dell’attualità della prospettiva rivoluzionaria.

Stampa

La crisi messa a valore

on .

 Frutto di due intensi giorni di discussione lo scorso 29 e 30 novembre al CS Cantiere di Milano, La crisi messa a valore (a cura di Commonware, Effimera e Unipop, CW Press / Edizioni Sfumature, marzo 2015) è un materiale agile che discute i nuovi scenari geopolitici interrogandosi sul rompicapo della composizione di classe. In questo senso, si propone di reinterpretare il rapporto tra articolazione capitalistica della forza lavoro e processi di soggettivazione, facendo tesoro delle ipotesi e degli sviluppi teorici compiuti nella cosiddetta transizione “postfordista”, assumendone al contempo i punti di blocco. Intende cioè provare a ripensare quelle ipotesi e assunti teorici dentro le trasformazioni dei processi storici e della lotta all’austerity.

Contributi di: Gabriele Battaglia, Bruno Cava, Centro sociale Cantiere, Giuseppe Cocco, Salvatore Cominu, Orsola Costantini, Anna Curcio, Andrea Fumagalli, Massimiliano Guareschi, Christian Marazzi, Cristina Morini, Francesco Maria Pezzulli, Raffaele Sciortino, Carlo Vercellone, Paolo Vignola.

 

 

Scarica la versione epub

Scarica la versione Kindle

Scarica la versione pdf

Stampa

Logiche e forme dello sfruttamento contemporaneo - Programma

on .

Il percorso seminariale si svolgerà alternando incontri pubblici e un cantiere di discussione interno (che è aperto a tutti coloro che si iscrivono mandando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ). Gli incontri pubblici e il cantiere di discussione si svolgeranno nell’aula Bartleby di Via Zamboni 38 a Bologna.