EDITORIALI

Bastonare il cane che affoga

0. Il 18 brumaio preventivo di Matteo Renzi è fallito, seppellito da una valanga di No con biglietto di accompagnamento, lo stesso che ai primi exit poll è rimbalzato su tutti i social: #CIAONE. Il fatto che nella vicenda specifica né di tragedia né di farsa ma di avanspettacolo si debba parlare, nulla toglie alla portata del risultato. Come direbbe lui, le chiacchiere stanno a zero e il voto, per dimensioni e percentuale di votanti, è divenuto un combinato disposto da knock out.

Leggi tutto...

GALLERY

Un merito indiscutibile dell’ultimo libro di Carlo FormentiLa variante populista (DeriveApprodi, uscito in ottobre), è di prendere di petto nodi spinosi, senza timore delle accuse e dei latrati che si alzano dalle rancorose e marginali fila del frontismo neo-dem. La tesi del volume è nitida: oggi la lotta di classe nel neoliberismo avviene innanzitutto sul terreno disegnato dal populismo. Secondo l’autore bisogna quindi accettarne la sfida, collocarsi su quel terreno, lì costruire egemonia in senso gramsciano. Gigi Roggero recensisce il volume, analizzando i punti di accordo e i problemi aperti nella lettura di Formenti.

 

CARTOGRAFIE

Vivere underground

Intervista a cura della redazione a Bill Ayers e Bernardine Dohrn, figure centrali dei Weather Underground, in occasione del loro tour italiano per la presentazione del libro di Bill “Fugitive days” (DeriveApprodi, 2016).

→ English

Leggi tutto...

Le 120 giornate di Babele

Anticipazione del libro di Davide Gallo Lassere sul movimento in Francia

Leggi tutto...

NEETWORK

Se la propaganda è tutto, la propaganda è niente

Articolo di Bi Pi sulla vittoria del No al referendum

Leggi tutto...

La Sibilla è morta

Articolo di Bi Pi su referendum, media e sondaggi

Leggi tutto...

GENEALOGIE

Archivio completo di UniNomade